La rappresentazione della donna nel cinema degli anni Settanta, fra neo-erotismo e riflessione d'autore. Stilemi, memorie fotografiche, la difficile strada dell'emancipazione femminile in Italia e soprattutto della sua rappresentazione.

Cine-femmina: quell'oscuro oggetto del desiderio / B. Grespi - In: Storia del cinema italiano. 12: 1970-1976 / [a cura di] F. de Berardinis. - [s.l] : Marsilio : Edizioni di Bianco & nero, 2008. - ISBN 8831787489. - pp. 116-132

Cine-femmina: quell'oscuro oggetto del desiderio

B. Grespi
2008

Abstract

La rappresentazione della donna nel cinema degli anni Settanta, fra neo-erotismo e riflessione d'autore. Stilemi, memorie fotografiche, la difficile strada dell'emancipazione femminile in Italia e soprattutto della sua rappresentazione.
cinema italiano; woman studies; cultura popolare; comicità; storia
Settore L-ART/06 - Cinema, Fotografia e Televisione
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CINE-FEMMINA completo.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 5.18 MB
Formato Adobe PDF
5.18 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/750705
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact