Il “fine vita” davanti alla corte costituzionale fra profili processuali, principi penali e dilemmi etici