Even back in the age of the Roman Empire, as we know from testimonies of historians, fights between opposite groups of supporters in sports competitions occurred frequently. This essay intends to demonstrate how the classical sources provide significant "precedents" of some sanctions and measures commonly applied today as a result of violent behaviours by sports supporters. In this first part of the essay, the author analyses the violent brawl that arose between opposing supporters in the amphitheatre of Pompeii in 59 A.D. on the occasion of gladiatorial games, and in particular the sanctions imposed as a consequence thereof, with specific focus on the fact that one of the sanctions consisted in an ancient type of "stadium ban".

Già nell'età dell'Impero romano si verificavano di frequente, come noto, scontri tra opposte tifoserie. Il contributo intende dimostrare che nelle fonti si ravvisano anche significativi "precedenti" di alcune sanzioni e misure oggi comunemente applicate a seguito di comportamenti violenti dei tifosi. In questa prima parte del saggio l'autore tratta della violenta rissa scoppiata tra opposti sostenitori nell'anfiteatro di Pompei nel 59 d.C., in occasione di uno spettacolo gladiatorio, e soprattutto delle sanzioni che vennero allora applicate, evidenziando che una di esse consistette in una "squalifica del campo".

"Squalifica del campo" e Daspo "ante litteram" nell'epoca dell'Impero romano (Parte prima) : una squalifica del campo nell'età di Nerone / M. De Bernardi. - In: OLYMPIALEX REVIEW. - ISSN 2611-9749. - 2020:01(2020), pp. 133-142.

"Squalifica del campo" e Daspo "ante litteram" nell'epoca dell'Impero romano (Parte prima) : una squalifica del campo nell'età di Nerone

M. De Bernardi
2020

Abstract

Già nell'età dell'Impero romano si verificavano di frequente, come noto, scontri tra opposte tifoserie. Il contributo intende dimostrare che nelle fonti si ravvisano anche significativi "precedenti" di alcune sanzioni e misure oggi comunemente applicate a seguito di comportamenti violenti dei tifosi. In questa prima parte del saggio l'autore tratta della violenta rissa scoppiata tra opposti sostenitori nell'anfiteatro di Pompei nel 59 d.C., in occasione di uno spettacolo gladiatorio, e soprattutto delle sanzioni che vennero allora applicate, evidenziando che una di esse consistette in una "squalifica del campo".
fight; Pompeii; Tacitus; sanctions; stadium ban; sporting events
Settore IUS/18 - Diritto Romano e Diritti dell'Antichita'
OLYMPIALEX REVIEW
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Olympialex_Review_01_2020_11_De Bernardi.pdf

non disponibili

389.73 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/739568
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact