Benjamin Disraeli: un Primo Ministro con l'hobby della letteratura o un letterato prestato alla politica?