Le strategie dei selettori: lealtà e appartenenza partitica come fattori di mobilitazione