With this paper, the author gives an overview of European Union law on cross-border insolvency: starting from the well known principles of territoriality and universality, she explains the choice of the European legislator to adopt the principle of “coordinated universality” both in Regulation (EC) n. 1346/2000 and in its subsequent recasting, i.e. in Regulation (EU) n. 848/21015. The author then examines the most important decisions made by the EU Court of Justice, which influenced the drafting of Regulation (EU) no. 848/2015, currently in force.

Con questo lavoro, l’autrice offre una panoramica della disciplina dell’Unione Europea relativa all’insolvenza transnazionale: prendendo le mosse dai ben noti principi di territorialità e universalità, ella spiega la scelta del legislatore europeo di adottare, sia nel Regolamento (CE) n. 1346/2000, sia nel successivo recasting del medesimo, vale a dire nel Regolamento (UE) n. 848/2015, il differente principio di “universalità limitata”. L’autrice esamina altresì le più importanti decisioni della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che hanno influenzato la stesura del Regolamento (UE) n. 848/2015, attualmente in vigore.

L’insolvenza transnazionale nell’unione europea: una panoramica della disciplina in vigore = Cross border insolvency in the european union: an overview of the current discipline / S. Vanzetti. - In: REVISTA DA FACULDADE DE DIREITO - UNIVERSIDADE FEDERAL DE MINAS GERAIS. - ISSN 0304-2340. - 78(2021), pp. 303-327. [10.12818/P.0304-2340.2021v78p303]

L’insolvenza transnazionale nell’unione europea: una panoramica della disciplina in vigore = Cross border insolvency in the european union: an overview of the current discipline

S. Vanzetti
2021

Abstract

Con questo lavoro, l’autrice offre una panoramica della disciplina dell’Unione Europea relativa all’insolvenza transnazionale: prendendo le mosse dai ben noti principi di territorialità e universalità, ella spiega la scelta del legislatore europeo di adottare, sia nel Regolamento (CE) n. 1346/2000, sia nel successivo recasting del medesimo, vale a dire nel Regolamento (UE) n. 848/2015, il differente principio di “universalità limitata”. L’autrice esamina altresì le più importanti decisioni della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che hanno influenzato la stesura del Regolamento (UE) n. 848/2015, attualmente in vigore.
With this paper, the author gives an overview of European Union law on cross-border insolvency: starting from the well known principles of territoriality and universality, she explains the choice of the European legislator to adopt the principle of “coordinated universality” both in Regulation (EC) n. 1346/2000 and in its subsequent recasting, i.e. in Regulation (EU) n. 848/21015. The author then examines the most important decisions made by the EU Court of Justice, which influenced the drafting of Regulation (EU) no. 848/2015, currently in force.
Insolvenza transnazionale; Unione Europea; Reg. (UE) n. 848/2015; Cross-border insolvency; European Union; Reg. (EU) n. 848/2015
Settore IUS/15 - Diritto Processuale Civile
Settore IUS/04 - Diritto Commerciale
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2170-Texto do Artigo-4152-1-10-20211222.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 200.41 kB
Formato Adobe PDF
200.41 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/725446
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact