La sinistra e la retorica dei ceti popolari