L’Autorità di pubblica sicurezza può limitare la circolazione del coniuge con prole su istanza dell’altro genitore?