Alla differenziazione delle diverse razze di cani, frutto della selezione genetica, corrispondono caratteristiche comportamentali altrettanto distinte dalle quali il legislatore non può prescindere nell’affrontare il problema.

Aggressività e razze canine: un binomio da non sottovalutare (Quid Juris?) / P. Fossati. - In: LA SETTIMANA VETERINARIA. - ISSN 1825-3253. - 2019:1119(2019 Nov 20), pp. 42-43.

Aggressività e razze canine: un binomio da non sottovalutare (Quid Juris?)

P. Fossati
2019

Abstract

Alla differenziazione delle diverse razze di cani, frutto della selezione genetica, corrispondono caratteristiche comportamentali altrettanto distinte dalle quali il legislatore non può prescindere nell’affrontare il problema.
cani; razza; aggressività; legge
Settore VET/08 - Clinica Medica Veterinaria
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
12_SV1119_aggressività_e_razze.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 350.09 kB
Formato Adobe PDF
350.09 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/719382
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact