Scopo del testo è di presentare le forme tipiche del rotocalco italiano, che si afferma negli anni tra le due guerre sulla scia della profonda rivoluzione della cultura visiva avviata dalla fotografia e dal cinema, "creando" una sorta di nuovo lettore/spettatore. Si è cercato di definire le caratteristiche essenziali dei rotocalchi nazionali di editori come Mondadori, Rizzoli e Vitagliano, tenendo conto dell''influenza dei modelli stranieri europei e statunitensi, che presentano un vero e proprio montaggio cinematografico delle fotografie e del testo all''interno delle pagine ( si veda in particolare il modello di una rivista come la francese "VU").Il testo qui presentato ha anche una funzione introduttiva all''intero volume e rende conto del lavoro, svolto insieme a Irene Piazzoni, di ideazione del convegno e della curatela degli atti pubblicati in un volume di complessive 700 pagine, che raccoglie in quattro sezioni interventi di storici dell''Italia contemporanea, di fotografia, di cinema, di arte e di letteratura

Il nuovo periodico.Rotocalchi tra fotogiornalismo, cronaca e costume / R. De Berti - In: Forme e modelli del rotocalco italiano tra fascismo e guerra / [a cura di] R.De Berti, I.Piazzoni. - Milano : Cisalpino. Istituto Editoriale Universitario - Monduzzi Editore, 2009. - ISBN 978-88-6521-015-4. - pp. 3-64 (( convegno Forme e Modelli del Rotocalco Italiano tra Fascismo e Guerra tenutosi a Milano nel 2008.

Il nuovo periodico.Rotocalchi tra fotogiornalismo, cronaca e costume

R. De Berti
Primo
2009

Abstract

Scopo del testo è di presentare le forme tipiche del rotocalco italiano, che si afferma negli anni tra le due guerre sulla scia della profonda rivoluzione della cultura visiva avviata dalla fotografia e dal cinema, "creando" una sorta di nuovo lettore/spettatore. Si è cercato di definire le caratteristiche essenziali dei rotocalchi nazionali di editori come Mondadori, Rizzoli e Vitagliano, tenendo conto dell''influenza dei modelli stranieri europei e statunitensi, che presentano un vero e proprio montaggio cinematografico delle fotografie e del testo all''interno delle pagine ( si veda in particolare il modello di una rivista come la francese "VU").Il testo qui presentato ha anche una funzione introduttiva all''intero volume e rende conto del lavoro, svolto insieme a Irene Piazzoni, di ideazione del convegno e della curatela degli atti pubblicati in un volume di complessive 700 pagine, che raccoglie in quattro sezioni interventi di storici dell''Italia contemporanea, di fotografia, di cinema, di arte e di letteratura
Settore L-ART/06 - Cinema, Fotografia e Televisione
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
De Berti rotodef.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 3.57 MB
Formato Adobe PDF
3.57 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/71897
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact