Compulsive disorders in veterinary behavioral medicine are still poorly understood. Compulsive behaviors appear abnormal because are shown out of context and are often repetitive, exaggerated and prolonged in time. These behaviors share a similar pathophysiology (eg. changes in the serotonergic and dopaminergic systems). In order to formulate a correct diagnosis and an appropriate treatment, it is always very important to take into account the whole animal organism. Further investigations are needed in such cases for a more accurate differential diagnosis.

I disturbi compulsivi in medicina comportamentale veterinaria sono una patologia ancora poco conosciuta. I comportamenti compulsivi appaiono anomali perché sono espressi fuori contesto e spesso in modo ripetitivo, esagerato e prolungato nel tempo. Questi comportamenti hanno tra loro una fisiopatologia simile (cambiamenti nei sistemi serotoninergici e dopaminergici). Al fine di formulare una diagnosi corretta e un idoneo trattamento terapeutico è di fondamentale importanza prendere sempre in considerazione l’intero organismo animale. Gli approfondimenti diagnostici sono indispensabili in tali casi per orientarsi verso una più accurata diagnostica differenziale e per individuare la reale causa del problema.

I disturbi compulsivi negli animali da compagnia / C. Palestrini, S. Mazzola, S. Cannas. - In: VETERINARIA. - ISSN 0394-3151. - 33:4(2019), pp. 201-209.

I disturbi compulsivi negli animali da compagnia

C. Palestrini;S. Mazzola;S. Cannas
2019

Abstract

I disturbi compulsivi in medicina comportamentale veterinaria sono una patologia ancora poco conosciuta. I comportamenti compulsivi appaiono anomali perché sono espressi fuori contesto e spesso in modo ripetitivo, esagerato e prolungato nel tempo. Questi comportamenti hanno tra loro una fisiopatologia simile (cambiamenti nei sistemi serotoninergici e dopaminergici). Al fine di formulare una diagnosi corretta e un idoneo trattamento terapeutico è di fondamentale importanza prendere sempre in considerazione l’intero organismo animale. Gli approfondimenti diagnostici sono indispensabili in tali casi per orientarsi verso una più accurata diagnostica differenziale e per individuare la reale causa del problema.
Compulsive disorders in veterinary behavioral medicine are still poorly understood. Compulsive behaviors appear abnormal because are shown out of context and are often repetitive, exaggerated and prolonged in time. These behaviors share a similar pathophysiology (eg. changes in the serotonergic and dopaminergic systems). In order to formulate a correct diagnosis and an appropriate treatment, it is always very important to take into account the whole animal organism. Further investigations are needed in such cases for a more accurate differential diagnosis.
Settore AGR/19 - Zootecnica Speciale
Settore VET/02 - Fisiologia Veterinaria
https://veterinaria.scivac.org/year-33-n-4-august-2019/year-33-n-4-august-2019/i-disturbi-compulsivi-negli-animali-da-compagnia.html
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
COMPULSIVI.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 2.6 MB
Formato Adobe PDF
2.6 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/718298
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact