L'Estetica del 1934 di A. Baeumler costiruisce uno dei testi più significativi sull'origine e lo sviluppo della storia dell'estetica occidentale, a partire dalla contrapposizione fra la concezione di estetica come idea del bello e di estetica come teoria dell'arte.

Estetica e annotazioni sulla teoria dell'arteEdizione commentata a cura di] G. Lacchin. - Milano : Unicopli, 2009. - ISBN 9788840013398. (BIBLIOTECA DI CULTURA FILOSOFICA)

Estetica e annotazioni sulla teoria dell'arte

G. Lacchin
Primo
2009

Abstract

L'Estetica del 1934 di A. Baeumler costiruisce uno dei testi più significativi sull'origine e lo sviluppo della storia dell'estetica occidentale, a partire dalla contrapposizione fra la concezione di estetica come idea del bello e di estetica come teoria dell'arte.
Aesthetik : Aufzeichnungen zur Theorie der Kunst
Baeumler; estetica; arte; filosofia; storia; stile; bellezza; cultura; soggettività
Settore M-FIL/04 - Estetica
Book (critical editor)
Estetica e annotazioni sulla teoria dell'arteEdizione commentata a cura di] G. Lacchin. - Milano : Unicopli, 2009. - ISBN 9788840013398. (BIBLIOTECA DI CULTURA FILOSOFICA)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/71489
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact