Il caso Molla Sali: la Corte EDU e il diritto alla free self-identification