La disconnessione bussa alla porta del legislatore