La pianificazione del territorio locale richiede sempre più esplicitamente il mantenimento delle funzioni paesaggistiche culturali e ambientali del sistema rurale. L’analisi dei possibili scenari di rappresentazione delle scelte di pianificazione richiede una metodologia basata su sistemi informativi territoriali e adeguate banche dati numeriche. In particolare le Province Lombarde nella redazione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP) devono definire gli ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico e stabilire i criteri di definizione alla scala comunale della aree agricole. A supporto dell’attività della Provincia di Lodi, è stata effettuata la revisione del Sistema Informativo Territoriale (SIT) del Settore Agricoltura in modo adeguarlo alle funzioni di pianificazione previste. L’efficacia dello strumento informatico è stata potenziata, portando la scala di lavoro al dettaglio particellare e consentendo l’attività di caratterizzazione del territorio con uno schema di valutazione multicriteria basato su diversi indicatori e obiettivi diversificati. L’applicazione nel caso della definizione degli Ambiti Agricoli Strategici ha richiesto la definizione di indicatori che tenessero in debito conto l’aspetto produttivo, multifunzionale, paesaggistico e ambientale del territorio rurale. Il presente lavoro, oltre alla descrizione della metodologia e degli strumenti sviluppati descrive i risultati dell’individuazione degli Ambiti Agricoli Strategici a scala provinciale che hanno portato alla definizione di tutto il territorio agricolo provinciale come ricadente negli ambiti agricoli strategici, anche nelle zone periurbane. Grazie allo strumento utilizzato non è stata prodotta una mera perimetrazione statica del territorio, ma un sistema di conoscenza finalizzato alla valutazione dinamica del territorio, utile anche per il monitoraggio del PTCP nel corso della sua validità operativa.

Valorizzazione del sistema rurale nella pianificazione territoriale locale / E. Riva, A. Tenconi, O. Ferrari, G.M. Provolo - In: Atti del 9. Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria : ricerca e l’innovazione nell’ingegneria dei biosistemi agro-territorialiNapoli : Doppiavoce, 2009. (( Intervento presentato al 9. convegno Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria : ricerca e l’innovazione nell’ingegneria dei biosistemi agro-territoriali tenutosi a Ischia nel 2009.

Valorizzazione del sistema rurale nella pianificazione territoriale locale

E. Riva
Primo
;
G.M. Provolo
Ultimo
2009

Abstract

La pianificazione del territorio locale richiede sempre più esplicitamente il mantenimento delle funzioni paesaggistiche culturali e ambientali del sistema rurale. L’analisi dei possibili scenari di rappresentazione delle scelte di pianificazione richiede una metodologia basata su sistemi informativi territoriali e adeguate banche dati numeriche. In particolare le Province Lombarde nella redazione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP) devono definire gli ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico e stabilire i criteri di definizione alla scala comunale della aree agricole. A supporto dell’attività della Provincia di Lodi, è stata effettuata la revisione del Sistema Informativo Territoriale (SIT) del Settore Agricoltura in modo adeguarlo alle funzioni di pianificazione previste. L’efficacia dello strumento informatico è stata potenziata, portando la scala di lavoro al dettaglio particellare e consentendo l’attività di caratterizzazione del territorio con uno schema di valutazione multicriteria basato su diversi indicatori e obiettivi diversificati. L’applicazione nel caso della definizione degli Ambiti Agricoli Strategici ha richiesto la definizione di indicatori che tenessero in debito conto l’aspetto produttivo, multifunzionale, paesaggistico e ambientale del territorio rurale. Il presente lavoro, oltre alla descrizione della metodologia e degli strumenti sviluppati descrive i risultati dell’individuazione degli Ambiti Agricoli Strategici a scala provinciale che hanno portato alla definizione di tutto il territorio agricolo provinciale come ricadente negli ambiti agricoli strategici, anche nelle zone periurbane. Grazie allo strumento utilizzato non è stata prodotta una mera perimetrazione statica del territorio, ma un sistema di conoscenza finalizzato alla valutazione dinamica del territorio, utile anche per il monitoraggio del PTCP nel corso della sua validità operativa.
Sistemi Informativi Territoriali ; analisi multicriteria ; Decision Support System ; Ambiti Agricoli Strategici
Settore AGR/10 - Costruzioni Rurali e Territorio Agroforestale
Associazione Italiana di Ingegneria Agraria
Book Part (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/69323
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact