Il successo economico dell’attività agricola è fortemente condizionato dalla capacità di ridurre i costi di produzione. Tra i fattori di costo dell’azienda florovivaistica quello relativo all’acquisto di energia rappresenta la seconda voce di spesa, dopo la manodopera e, per l’Italia, costituisce una delle voci più elevate al mondo. Una delle attività del progetto di ricerca “F.LO.R.ENER. - Messa a punto di metodi per la riduzione dei consumi energetici e dei costi di produzione nelle produzioni florovivaistiche”, finanziato dal MIPAAF si propone di individuare modelli per il bilancio energetico del sistema produttivo. Tale attività è finalizzata alla realizzazione di uno strumento che consenta la valutazione dei consumi energetici delle strutture protette, esaminando, attraverso un modello di simulazione, l’effetto delle alternative costruttive e gestionali che possono essere adottate. Il modello di simulazione che è stato definito prevede il calcolo del bilancio energetico definendo sia le caratteristiche dimensionali, i materiali utilizzati, il combustibile scelto come fonte energetica, la tipologia di automazione, sia le esigenze termiche delle colture previste. Per quanto riguarda le condizioni climatiche all’esterno della struttura, possono essere utilizzati sia dati climatici medi di una località scelta tra le principali zone floricole nazionali, sia dati specifici raccolti dal sistema di controllo di una specifica serra. La rappresentazione dei risultati in forma numerica e grafica, su base oraria e aggregata per periodo, permette di evidenziare le criticità delle soluzioni analizzate e permette di valutare la convenienza energetica delle alternative individuate. Il software sviluppato, una volta perfezionato e validato operativamente, potrà essere utilizzato dagli operatori del settore per valutare le possibilità d’intervento di risparmio energetico nelle strutture esistenti o in progettazione mediante una corretta gestione e la possibilità di utilizzo di fonti energetiche prodotte con fonti rinnovabili.

Un sistema di supporto alle decisioni per il risparmio energetico nelle colture protette / G.M. Provolo, E. Romano, F. Nucci, C. Bisaglia, R. Oberti, E. Riva - In: Atti del 9. Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria : Ricerca e l’innovazione nell’ingegneria dei biosistemi agro-territorialiDisco ottico. - Napoli : Doppiavoce, 2009. - ISBN 9788889972137. (( Intervento presentato al 9. convegno Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Ingegneria Agraria : ricerca e l’innovazione nell’ingegneria dei biosistemi agro-territoriali tenutosi a Ischia Porto nel 2009.

Un sistema di supporto alle decisioni per il risparmio energetico nelle colture protette

G.M. Provolo
Primo
;
R. Oberti
Penultimo
;
E. Riva
Ultimo
2009

Abstract

Il successo economico dell’attività agricola è fortemente condizionato dalla capacità di ridurre i costi di produzione. Tra i fattori di costo dell’azienda florovivaistica quello relativo all’acquisto di energia rappresenta la seconda voce di spesa, dopo la manodopera e, per l’Italia, costituisce una delle voci più elevate al mondo. Una delle attività del progetto di ricerca “F.LO.R.ENER. - Messa a punto di metodi per la riduzione dei consumi energetici e dei costi di produzione nelle produzioni florovivaistiche”, finanziato dal MIPAAF si propone di individuare modelli per il bilancio energetico del sistema produttivo. Tale attività è finalizzata alla realizzazione di uno strumento che consenta la valutazione dei consumi energetici delle strutture protette, esaminando, attraverso un modello di simulazione, l’effetto delle alternative costruttive e gestionali che possono essere adottate. Il modello di simulazione che è stato definito prevede il calcolo del bilancio energetico definendo sia le caratteristiche dimensionali, i materiali utilizzati, il combustibile scelto come fonte energetica, la tipologia di automazione, sia le esigenze termiche delle colture previste. Per quanto riguarda le condizioni climatiche all’esterno della struttura, possono essere utilizzati sia dati climatici medi di una località scelta tra le principali zone floricole nazionali, sia dati specifici raccolti dal sistema di controllo di una specifica serra. La rappresentazione dei risultati in forma numerica e grafica, su base oraria e aggregata per periodo, permette di evidenziare le criticità delle soluzioni analizzate e permette di valutare la convenienza energetica delle alternative individuate. Il software sviluppato, una volta perfezionato e validato operativamente, potrà essere utilizzato dagli operatori del settore per valutare le possibilità d’intervento di risparmio energetico nelle strutture esistenti o in progettazione mediante una corretta gestione e la possibilità di utilizzo di fonti energetiche prodotte con fonti rinnovabili.
colture protette ; risparmio energetico ; modello di simulazione
Settore AGR/10 - Costruzioni Rurali e Territorio Agroforestale
Settore AGR/09 - Meccanica Agraria
Associazione Italiana di Ingegneria Agraria
Book Part (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/69310
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact