Washington e Kabul: cronaca di uno stallo