Può un vizio procedurale sulle modalità di selezione dei giudici inficiarne l'indipendenza?