La pubblicazione è dedicata alle collezioni d’arte della Banca Popolare di Milano con opere dell’Ottocento e del Novecento italiano, in particolare, ma non solo. Vista la disomogeneità della materia e la difficoltà a seguire una linea puramente cronologica, è sembrato conveniente organizzare la materia per temi – in alcuni casi diacronici, in altri mirati su specifici autori, luoghi o momenti storici particolari – e per generi, come nel caso della scultura e della grafica (e della pittura) degli scultori. I saggi Tra storia e genere, La tradizione del paesaggio, Interni e nature morte e Ritratti e figure, cronologicamente trasversali, analizzano, attraverso le opere della collezione, l’evoluzione di temi, soggetti e generi nel corso della storia dell’arte italiana dell’Ottocento e del Novecento, mettendo in luce le molteplici possibilità e variazioni insite in ognuno di essi. Invece quelli monografici dedicati a Donato Frisia e a Mario Sironi, approfondiscono la storia artistica di due pittori, di cui le collezioni della Banca possiedono un buon numero di opere e anche di importante rilevanza all’interno della loro ricerca e carriera. Infine l’ultimo saggio apre alla componente più contemporanea della collezione che restituisce, attraverso una buona campionatura, a multiforme ricerca degli artisti che hanno caratterizzati gli anni Sessanta e Settanta.

Aspetti di una raccolta / D. Colombo, A. Negri - In: Tra '800 e '900 : Le collezioni d'arte della BPM / [a cura di] A. Negri. - Prima edizione. - Milano : Skira, 2010. - ISBN 9788857207407. - pp. 31-276

Aspetti di una raccolta

D. Colombo;A. Negri
2010

Abstract

La pubblicazione è dedicata alle collezioni d’arte della Banca Popolare di Milano con opere dell’Ottocento e del Novecento italiano, in particolare, ma non solo. Vista la disomogeneità della materia e la difficoltà a seguire una linea puramente cronologica, è sembrato conveniente organizzare la materia per temi – in alcuni casi diacronici, in altri mirati su specifici autori, luoghi o momenti storici particolari – e per generi, come nel caso della scultura e della grafica (e della pittura) degli scultori. I saggi Tra storia e genere, La tradizione del paesaggio, Interni e nature morte e Ritratti e figure, cronologicamente trasversali, analizzano, attraverso le opere della collezione, l’evoluzione di temi, soggetti e generi nel corso della storia dell’arte italiana dell’Ottocento e del Novecento, mettendo in luce le molteplici possibilità e variazioni insite in ognuno di essi. Invece quelli monografici dedicati a Donato Frisia e a Mario Sironi, approfondiscono la storia artistica di due pittori, di cui le collezioni della Banca possiedono un buon numero di opere e anche di importante rilevanza all’interno della loro ricerca e carriera. Infine l’ultimo saggio apre alla componente più contemporanea della collezione che restituisce, attraverso una buona campionatura, a multiforme ricerca degli artisti che hanno caratterizzati gli anni Sessanta e Settanta.
collezionismo; BPM; mercato; arte Ottocento; arte Novecento; pittura di storia; pittura di genere; pittura di paesaggio; natura morta; interni; ritratto; Donato Frisia; Mario Sironi
Settore L-ART/03 - Storia dell'Arte Contemporanea
Settore L-ART/04 - Museologia e Critica Artistica e del Restauro
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DColombo_Le collezioni d'arte della BPM_2010_1.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 8.32 MB
Formato Adobe PDF
8.32 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
DColombo_Le collezioni d'arte della BPM_2010_2.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 5.24 MB
Formato Adobe PDF
5.24 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
DColombo_Le collezioni d'arte della BPM_2010_3.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 6.11 MB
Formato Adobe PDF
6.11 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/667270
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact