Dal Wagner Act alle recenti difficoltà del movimento sindacale statunitense