La "frase urbana" della letteratura italiana su New York