Scopo dello studio è quello di riportare i risultati preliminari ottenuti dal progetto di validazione della versione italiana dell‟HHIE (25 items, Hearing Handicap Inventory for the Elderly). Sono stati reclutati 60 soggetti volontari di età maggiore o uguale a 65 anni che presentano una presbiacusia documentata all‟audiometria tonale liminare. Questi soggetti sono stati successivamente suddivisi in soggetti con presbiacusia fisiologica e patologica in base alla normativa di riferimento (UNI EN ISO 7029:2002). Tra i diversi questionari a disposzione sono stati scelti, contemporaneamente al questionario HHIE, altri quattro questionari: SF-36, WHO-DAS II, BSI, Italian Khalfa, HHCIR. I risultati sono stati messi in relazione all‟entità della perdita uditiva e tra di loro. La letteratura riporta per l‟HHIE versione inglese una sensibilità del 95% e una specificità del 75%. Tra i questionari proposti, la versione italiana del HHIE (Hearing Handicap Inventory for the Elderly) è risultata adeguata; si proseguirà dunque con la validazione ampliando la numerosità del campione.

Strumenti di valutazione della disabilità, handicap e qualità della vita nel soggetto anziano presbiacusico / F. Di Berardino, D. Monzani, E. Filipponi, A. Gasbarre, D. Ginocchio, D. Zanetti. ((Intervento presentato al 36. convegno Congresso Nazionale della Società Italiana di Audiologia e Foniatria tenutosi a Siena nel 2017.

Strumenti di valutazione della disabilità, handicap e qualità della vita nel soggetto anziano presbiacusico

F. Di Berardino;E. Filipponi;D. Ginocchio;
2017-09

Abstract

Scopo dello studio è quello di riportare i risultati preliminari ottenuti dal progetto di validazione della versione italiana dell‟HHIE (25 items, Hearing Handicap Inventory for the Elderly). Sono stati reclutati 60 soggetti volontari di età maggiore o uguale a 65 anni che presentano una presbiacusia documentata all‟audiometria tonale liminare. Questi soggetti sono stati successivamente suddivisi in soggetti con presbiacusia fisiologica e patologica in base alla normativa di riferimento (UNI EN ISO 7029:2002). Tra i diversi questionari a disposzione sono stati scelti, contemporaneamente al questionario HHIE, altri quattro questionari: SF-36, WHO-DAS II, BSI, Italian Khalfa, HHCIR. I risultati sono stati messi in relazione all‟entità della perdita uditiva e tra di loro. La letteratura riporta per l‟HHIE versione inglese una sensibilità del 95% e una specificità del 75%. Tra i questionari proposti, la versione italiana del HHIE (Hearing Handicap Inventory for the Elderly) è risultata adeguata; si proseguirà dunque con la validazione ampliando la numerosità del campione.
Settore MED/32 - Audiologia
Strumenti di valutazione della disabilità, handicap e qualità della vita nel soggetto anziano presbiacusico / F. Di Berardino, D. Monzani, E. Filipponi, A. Gasbarre, D. Ginocchio, D. Zanetti. ((Intervento presentato al 36. convegno Congresso Nazionale della Società Italiana di Audiologia e Foniatria tenutosi a Siena nel 2017.
Conference Object
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
abstract book 2017 siaf.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 1.79 MB
Formato Adobe PDF
1.79 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/640919
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact