Medicina e assistenza in complessi religiosi, fra riuso e continuità