Più convenuti, più colpe e un danno da “spartire” : il perimetro del medico legale