Interrogarsi oggi sulle caratteristiche e dinamiche del fenomeno mafioso significa confrontarsi con uno scenario piuttosto articolato all’interno del quale agiscono e operano processi sociali, politici, economici e culturali estremamente diversificati. Il termine «mafia», condensando al suo interno universi di significato assai diversi, fa riferimento a una forma di criminalità organizzata particolare e, per certi versi, unica nel suo genere, caratterizzata dalla capacità di radicarsi in un territorio, di esercitare forme di controllo sulla società circostante, di disporre di ingenti risorse economiche e di tipo militare e di godere di un certo grado di consenso sociale. Ma l’esistenza di realtà criminali articolate, plurime, che non agiscono più da tempo – se mai vi hanno agito in maniera esclusiva – in una dimensione prettamente localistica, considerata coincidente con il Mezzogiorno, ha indotto gli studiosi a ridefinire e aggiornare i vecchi paradigmi attraverso cui il fenomeno mafioso era stato tradizionalmente letto e interpretato.

Mafie e territori: espansione e radicamento al di fuori del Mezzogiorno / M. Massari (L'ECONOMIA SOCIALE). - In: Formazione e relazioni sociali : gli investimenti virtuosi per rimettere in moto il Mezzogiorno / [a cura di] A. Amendola, M. Musella. - Torino : Giappichelli, 2013. - ISBN 9788834888377. - pp. 290-299

Mafie e territori: espansione e radicamento al di fuori del Mezzogiorno

M. Massari
2013

Abstract

Interrogarsi oggi sulle caratteristiche e dinamiche del fenomeno mafioso significa confrontarsi con uno scenario piuttosto articolato all’interno del quale agiscono e operano processi sociali, politici, economici e culturali estremamente diversificati. Il termine «mafia», condensando al suo interno universi di significato assai diversi, fa riferimento a una forma di criminalità organizzata particolare e, per certi versi, unica nel suo genere, caratterizzata dalla capacità di radicarsi in un territorio, di esercitare forme di controllo sulla società circostante, di disporre di ingenti risorse economiche e di tipo militare e di godere di un certo grado di consenso sociale. Ma l’esistenza di realtà criminali articolate, plurime, che non agiscono più da tempo – se mai vi hanno agito in maniera esclusiva – in una dimensione prettamente localistica, considerata coincidente con il Mezzogiorno, ha indotto gli studiosi a ridefinire e aggiornare i vecchi paradigmi attraverso cui il fenomeno mafioso era stato tradizionalmente letto e interpretato.
mafie; territorio; aree non tradizionali di insediamento
Settore SPS/07 - Sociologia Generale
Book Part (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/620281
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact