Le memorie traumatiche dei migranti in viaggio attraverso il Mediterraneo sfidano e mettono in discussione il ruolo di chi ascolta, di chi è destinatario di queste storie - il ricercatore - e interrogano i limiti epistemologici delle scienze sociali.

"Come una scarpa in mezzo al mare" : narrare e ascoltare il racconto di viaggi migranti / M. Massari (OSSIDIANA). - In: Andare oltre : la rappresentazione del reale fra letterature e scienze sociali / [a cura di] R. Siebert, S. Floriani. - Prima edizione. - Cosenza : Pellegrini, 2013. - ISBN 9788868220273. - pp. 113-128

"Come una scarpa in mezzo al mare" : narrare e ascoltare il racconto di viaggi migranti

M. Massari
2013

Abstract

Le memorie traumatiche dei migranti in viaggio attraverso il Mediterraneo sfidano e mettono in discussione il ruolo di chi ascolta, di chi è destinatario di queste storie - il ricercatore - e interrogano i limiti epistemologici delle scienze sociali.
Migrazioni; narrazione; scienze sociali; Memoria
Settore SPS/07 - Sociologia Generale
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
005_Come una scarpa in mezzo al mare_Monica Massari_finale.pdf

accesso riservato

Tipologia: Post-print, accepted manuscript ecc. (versione accettata dall'editore)
Dimensione 150.96 kB
Formato Adobe PDF
150.96 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/620275
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact