"Hakon Jarl" di Adam G. Oehlenschläger nella traduzione italiana di Alessandro De Stefani (1916)