Presupposti teorici. Nell’ambito dell’International Classification of Functioning, Disability and Health (ICF), i fattori contestuali risultano fondamentali per promuovere salute, benessere e inclusione sociale delle persone con disabilità. In questa prospettiva, i caregiver rappresentano una risorsa contestuale sostanziale. E’ pertanto interesse dell’intera comunità garantire loro la migliore qualità di vita possibile, prevenendo il rischio di patologie stress-correlate. Campione e strumenti. A tale proposito è stata indagata la qualità di vita e il benessere percepito di 180 caregiver suddivisi in due gruppi: 75 impegnati nell’assistenza di persone con disabilità mentale grave, e 105 nell’assistenza di persone con disabilità mentale lieve. I dati sono stati raccolti tramite a) Coping Orientation to Problems Experienced (COPE); b) Multidimensional Scale of Perceived Social Support (MSPSS); c) Caregiver Burden Inventory (CBI); d) Eudaimonic and Hedonic Happiness Investigation (EHHI). Approfondimenti qualitativi in merito alle risorse e difficoltà percepite a livello individuale, familiare e sociale sono stati realizzati attraverso un’intervista semi-strutturata. Risultati. Analisi comparative tra i due gruppi di partecipanti hanno evidenziato in tutti gli intervistati risorse individuali e strategie di coping efficaci e funzionali. Differenze sono invece emerse nel carico di assistenza percepito e nella percezione del benessere nella maggior parte degli ambiti quotidiani, con valori significativamente inferiori tra i caregiver di persone con grave disabilità. Conclusioni. Una prevenzione efficace del burnout tra i caregiver richiede un sostanziale potenziamento dei servizi offerti dalla comunità, per alleggerire il carico percepito e promuovere la qualità della vita dei caregiver e dei loro assistiti.

Qualità di vita e prevenzione del burnout nei caregiver: risorse personali e di comunità / A. Fianco, G. Valle, E. Arrivabene, A. Delle Fave. ((Intervento presentato al 6. convegno Giornate Nazionali di Psicologia Positiva Promuovere risorse nel cambiamento tenutosi a Milano nel 2013.

Qualità di vita e prevenzione del burnout nei caregiver: risorse personali e di comunità

A. Fianco
Primo
Writing – Original Draft Preparation
;
G. Valle
Secondo
Membro del Collaboration Group
;
E. Arrivabene
Penultimo
Membro del Collaboration Group
;
A. Delle Fave
Ultimo
Supervision
2013-02-22

Abstract

Presupposti teorici. Nell’ambito dell’International Classification of Functioning, Disability and Health (ICF), i fattori contestuali risultano fondamentali per promuovere salute, benessere e inclusione sociale delle persone con disabilità. In questa prospettiva, i caregiver rappresentano una risorsa contestuale sostanziale. E’ pertanto interesse dell’intera comunità garantire loro la migliore qualità di vita possibile, prevenendo il rischio di patologie stress-correlate. Campione e strumenti. A tale proposito è stata indagata la qualità di vita e il benessere percepito di 180 caregiver suddivisi in due gruppi: 75 impegnati nell’assistenza di persone con disabilità mentale grave, e 105 nell’assistenza di persone con disabilità mentale lieve. I dati sono stati raccolti tramite a) Coping Orientation to Problems Experienced (COPE); b) Multidimensional Scale of Perceived Social Support (MSPSS); c) Caregiver Burden Inventory (CBI); d) Eudaimonic and Hedonic Happiness Investigation (EHHI). Approfondimenti qualitativi in merito alle risorse e difficoltà percepite a livello individuale, familiare e sociale sono stati realizzati attraverso un’intervista semi-strutturata. Risultati. Analisi comparative tra i due gruppi di partecipanti hanno evidenziato in tutti gli intervistati risorse individuali e strategie di coping efficaci e funzionali. Differenze sono invece emerse nel carico di assistenza percepito e nella percezione del benessere nella maggior parte degli ambiti quotidiani, con valori significativamente inferiori tra i caregiver di persone con grave disabilità. Conclusioni. Una prevenzione efficace del burnout tra i caregiver richiede un sostanziale potenziamento dei servizi offerti dalla comunità, per alleggerire il carico percepito e promuovere la qualità della vita dei caregiver e dei loro assistiti.
ICF; quality of life; wellbeing; disability; caregiver; coping; burnout
Settore M-PSI/01 - Psicologia Generale
Università degli Studi di Milano
Università degli Studi di Milano Bicocca
Qualità di vita e prevenzione del burnout nei caregiver: risorse personali e di comunità / A. Fianco, G. Valle, E. Arrivabene, A. Delle Fave. ((Intervento presentato al 6. convegno Giornate Nazionali di Psicologia Positiva Promuovere risorse nel cambiamento tenutosi a Milano nel 2013.
Conference Object
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/615726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact