Memoria e attenzione: il rapporto con l’ apprendimento