Il Teorema di Pitagora di cui propongo la lettura è tratto da “Sorrisi e lagrime”, raccolta di racconti del romanziere Enrico Castelnuovo (1839–1915). L’autore ci parla dei suoi insuccessi in matematica. Il Teorema di Pitagora gli fu fatale, la bocciatura che ne derivò ne condizionò il futuro. «Ogni ofelèe al fà ‘l so mestè», che letteralmente significa «ogni pasticcere fa il suo lavoro», è un’espressione che mi è rimasta impressa per la sonorità rotonda del dialetto lombardo. 1 Nei primi mesi del mio trasferimento a Milano ero alle prese con i lavori di ristrutturazione della casa. La sentii da un tecnico specializzato che avevo chiamato per rimediare ai guai causati da persona che praticava molti mestieri ma nessuno in modo professionale. Seguo perciò quanto il proverbio consiglia. Che i matematici facciano i matematici, che a scrivere di letteratura siano i letterati e ciascuno si occupi di ciò di cui è competente. Passo la parola all’autore, riservandomi un piccolo spazio per qualche commento a conclusione del racconto.

Il teorema di Pitagora : racconto di Enrico Castelnuovo / P. Gario. - In: MATHESIS MILANO. - ISSN 2039-1188. - (2018), pp. 38-44.

Il teorema di Pitagora : racconto di Enrico Castelnuovo

P. Gario
2018

Abstract

Il Teorema di Pitagora di cui propongo la lettura è tratto da “Sorrisi e lagrime”, raccolta di racconti del romanziere Enrico Castelnuovo (1839–1915). L’autore ci parla dei suoi insuccessi in matematica. Il Teorema di Pitagora gli fu fatale, la bocciatura che ne derivò ne condizionò il futuro. «Ogni ofelèe al fà ‘l so mestè», che letteralmente significa «ogni pasticcere fa il suo lavoro», è un’espressione che mi è rimasta impressa per la sonorità rotonda del dialetto lombardo. 1 Nei primi mesi del mio trasferimento a Milano ero alle prese con i lavori di ristrutturazione della casa. La sentii da un tecnico specializzato che avevo chiamato per rimediare ai guai causati da persona che praticava molti mestieri ma nessuno in modo professionale. Seguo perciò quanto il proverbio consiglia. Che i matematici facciano i matematici, che a scrivere di letteratura siano i letterati e ciascuno si occupi di ciò di cui è competente. Passo la parola all’autore, riservandomi un piccolo spazio per qualche commento a conclusione del racconto.
Teorema di Pitagora; Enrico Castelnuovo; Difficoltà in matematica
Settore MAT/04 - Matematiche Complementari
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Pitagora_Gario2018.pdf

accesso riservato

Tipologia: Post-print, accepted manuscript ecc. (versione accettata dall'editore)
Dimensione 149.29 kB
Formato Adobe PDF
149.29 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/614235
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact