Scelte definitorie fra scienza e diritto: una questione non solo terminologica