Il patrimonio documentario del comune di Milano tra i secoli XII e XIII è solo indirettamente recuperabile ricercando gli atti negli archivi delle istituzioni civili e religiose che hanno intrattenuto rapporti con esso. L’intento del contributo è quello di riesaminare alcuni di questi documenti, focalizzando l’attenzione sulla loro genesi e considerando il peso e l’importanza delle costanti e delle variabili che hanno fortemente inciso sulla loro redazione: in particolare sulle minute, sulle modalità e sulle ragioni della loro scritturazione e sui responsabili della loro conservazione.

Notai e scritture ad pedes consulum : riflessioni in margine a un dossier giudiziario di Milano (secoli XII ex. - XIII in.) / M.L. Mangini. - In: RM RIVISTA. - ISSN 1593-2214. - 15:1(2014), pp. 205-240. [10.6092/1593-2214/422]

Notai e scritture ad pedes consulum : riflessioni in margine a un dossier giudiziario di Milano (secoli XII ex. - XIII in.)

M.L. Mangini
Primo
2014

Abstract

Il patrimonio documentario del comune di Milano tra i secoli XII e XIII è solo indirettamente recuperabile ricercando gli atti negli archivi delle istituzioni civili e religiose che hanno intrattenuto rapporti con esso. L’intento del contributo è quello di riesaminare alcuni di questi documenti, focalizzando l’attenzione sulla loro genesi e considerando il peso e l’importanza delle costanti e delle variabili che hanno fortemente inciso sulla loro redazione: in particolare sulle minute, sulle modalità e sulle ragioni della loro scritturazione e sui responsabili della loro conservazione.
Medioevo; XII-XIII Secolo; Notai; Milano; Comune; Documenti
Settore M-STO/09 - Paleografia
Article (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mangini_2014_FasciaA_RM_NotaiAdPedesConsulum.pdf

accesso aperto

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 745.4 kB
Formato Adobe PDF
745.4 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/613036
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact