Il saggio ripercorre le pionieristiche riflessioni di Franco Fortini sul peculiare statuto “metrico” del verso libero novecentesco, muovendo dai tre importanti saggi di fine anni Cinquanta inclusi nella sezione finale dei Saggi italiani (1974), per metterli in risonanza con alcuni altri scritti di fine anni Settanta e inizio anni Ottanta. L’accento è posto soprattutto sui vistosi elementi di tensione che intercorrono fra l’apertura forte, a tratti davvero spregiudicata, che caratterizza il versante più propriamente teorico delle sue proposte, e le cautele e riserve che fatalmente tornano a galla, invece, nel momento della loro applicazione critico/interpretativa alla situazione della poesia italiana contemporanea. Il che non attenua la potente carica di vitalità che il pensiero metrico di Fortini, così ricco e denso e libero, continua a tutt’oggi a manifestare – anche ben oltre i limiti delle sue intenzioni polemiche più immediate.

Norma, orma, forma : la metrica per Fortini / S. Ghidinelli (TESTI E TESTIMONIANZE DI CRITICA LETTERARIA). - In: Franco Fortini e le istituzioni letterarie / [a cura di] G. Turchetta, E. Esposito. - Milano : Ledizioni, 2018. - ISBN 9788867058167. - pp. 105-120 (( convegno Atti tenutosi a Milano nel 2017.

Norma, orma, forma : la metrica per Fortini

S. Ghidinelli
Primo
2018

Abstract

Il saggio ripercorre le pionieristiche riflessioni di Franco Fortini sul peculiare statuto “metrico” del verso libero novecentesco, muovendo dai tre importanti saggi di fine anni Cinquanta inclusi nella sezione finale dei Saggi italiani (1974), per metterli in risonanza con alcuni altri scritti di fine anni Settanta e inizio anni Ottanta. L’accento è posto soprattutto sui vistosi elementi di tensione che intercorrono fra l’apertura forte, a tratti davvero spregiudicata, che caratterizza il versante più propriamente teorico delle sue proposte, e le cautele e riserve che fatalmente tornano a galla, invece, nel momento della loro applicazione critico/interpretativa alla situazione della poesia italiana contemporanea. Il che non attenua la potente carica di vitalità che il pensiero metrico di Fortini, così ricco e denso e libero, continua a tutt’oggi a manifestare – anche ben oltre i limiti delle sue intenzioni polemiche più immediate.
Fortini; metrica; verso libero; verso accentuale
Settore L-FIL-LET/11 - Letteratura Italiana Contemporanea
Book Part (author)
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Norma, orma, forma. La metrica per Fortini.pdf

accesso riservato

Tipologia: Publisher's version/PDF
Dimensione 3.14 MB
Formato Adobe PDF
3.14 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/607984
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact