Una teoria dell'autorità basata sulla selezione dell'equilibrio