This thesis aims to examine the role and limits of the integration of the contract in today's National and European juridical scenery. The study starts with the examination of the sources of integration disciplined in the Civil Code, in order to define its boundaries and the confines of the powers attributed to the judge, taking into consideration the Civil law and Common law systems (such as the French and the English ones), as well as the projects aimed at the harmonization of European legislation. Subsequently ample space is devoted to the mechanism of equitable reduction of the penalty clause and to the debate, developed in doctrine and jurisprudence, around the art. 1384 of the Civil Code, which can now be regarded as an ordinary -and no more exceptional- rule, as a result of an evolutionary interpretation. The research continues with a study about the integration of the "New Contract Law", which generated with the model and influence of the European law and is nowadays working alongside the discipline contained in the Civil Code, allowing its new interpretations. In particular, this section of the thesis involves the Consumer Contracts and the rules about the invalidity of unfair clauses, as well as some profiles of Professional Contracts, to assess the evolution of art. 1374 cc, with special reference to equity.

La tesi si propone di esaminare il ruolo e i limiti dell’integrazione del contratto nell’odierno panorama giuridico nazionale ed europeo. Lo studio prende avvio dall’esame delle fonti di eterointegrazione previste dal codice civile, al fine di inquadrarne i limiti e di definire i confini dei poteri attribuiti al giudice, volgendo lo sguardo anche verso altri ordinamenti di Civil law, come quello francese, e di Common Law, come quello inglese, oltre che ai progetti volti all’armonizzazione della legislazione europea. Successivamente ampio spazio è dedicato al meccanismo di riduzione equitativa della clausola penale e al dibattito, sviluppatosi in dottrina e in giurisprudenza, intorno all’art. 1384 c.c., disposizione che, a seguito di una interpretazione evolutiva, può oggi considerarsi ordinaria e non più eccezionale. In seguito si prende in considerazione l’integrazione nel “nuovo diritto dei contratti”, che si è affiancato, anche sotto l’impulso della normativa europea, alla disciplina contenuta nel codice civile, consentendone inedite letture. In particolare vengono studiati i contratti dei consumatori e la disciplina della nullità delle clausole vessatorie, nonché alcuni profili dei contratti tra professionisti, con l’obiettivo di valutare se e in quale misura si possa parlare di evoluzione dell’art. 1374 c.c., con speciale riferimento all’equità.

PROFILI SISTEMATICI SULL'ETEROINTEGRAZIONE DEL CONTRATTO NEL PANORAMA GIURIDICO NAZIONALE ED EUROPEO / S. Tonetti ; tutor: C. Tenella Sillani ; coordinatore del dottorato: M. T. Carinci. - : . DIPARTIMENTO DI DIRITTO PRIVATO E STORIA DEL DIRITTO, 2018 Mar 08. ((30. ciclo, Anno Accademico 2017. [10.13130/tonetti-stefano_phd2018-03-08].

PROFILI SISTEMATICI SULL'ETEROINTEGRAZIONE DEL CONTRATTO NEL PANORAMA GIURIDICO NAZIONALE ED EUROPEO

TONETTI, STEFANO
2018-03-08

Abstract

La tesi si propone di esaminare il ruolo e i limiti dell’integrazione del contratto nell’odierno panorama giuridico nazionale ed europeo. Lo studio prende avvio dall’esame delle fonti di eterointegrazione previste dal codice civile, al fine di inquadrarne i limiti e di definire i confini dei poteri attribuiti al giudice, volgendo lo sguardo anche verso altri ordinamenti di Civil law, come quello francese, e di Common Law, come quello inglese, oltre che ai progetti volti all’armonizzazione della legislazione europea. Successivamente ampio spazio è dedicato al meccanismo di riduzione equitativa della clausola penale e al dibattito, sviluppatosi in dottrina e in giurisprudenza, intorno all’art. 1384 c.c., disposizione che, a seguito di una interpretazione evolutiva, può oggi considerarsi ordinaria e non più eccezionale. In seguito si prende in considerazione l’integrazione nel “nuovo diritto dei contratti”, che si è affiancato, anche sotto l’impulso della normativa europea, alla disciplina contenuta nel codice civile, consentendone inedite letture. In particolare vengono studiati i contratti dei consumatori e la disciplina della nullità delle clausole vessatorie, nonché alcuni profili dei contratti tra professionisti, con l’obiettivo di valutare se e in quale misura si possa parlare di evoluzione dell’art. 1374 c.c., con speciale riferimento all’equità.
TENELLA SILLANI, CHIARA
CARINCI, MARIA TERESA
Integrazione; equità; eterointegrazione; contratto
Settore IUS/01 - Diritto Privato
PROFILI SISTEMATICI SULL'ETEROINTEGRAZIONE DEL CONTRATTO NEL PANORAMA GIURIDICO NAZIONALE ED EUROPEO / S. Tonetti ; tutor: C. Tenella Sillani ; coordinatore del dottorato: M. T. Carinci. - : . DIPARTIMENTO DI DIRITTO PRIVATO E STORIA DEL DIRITTO, 2018 Mar 08. ((30. ciclo, Anno Accademico 2017. [10.13130/tonetti-stefano_phd2018-03-08].
Doctoral Thesis
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
phd_unimi_R11021.pdf

embargo fino al 05/09/2019

1.69 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/559534
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact