L’efficacia nel tempo dell’articolo 2103 c.c. riformato dal Jobs Act