Arti applicate, arti industriali: una questione strategica