Liquidazione coatta amministrativa e posizione dell’impresa designata