Nota a sentenza. La posticipazione dell'entrata in servizio di una dipendente di ruolo conseguente al congedo di maternità viola il principio della parità di trattamento.

In margine della sentenza Sarkatzis / G. Urso. - In: DIRITTO COMUNITARIO E DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI. - ISSN 0391-6111. - 45:2(2006), pp. 293-305.

In margine della sentenza Sarkatzis

G. Urso
Primo
2006

Abstract

Nota a sentenza. La posticipazione dell'entrata in servizio di una dipendente di ruolo conseguente al congedo di maternità viola il principio della parità di trattamento.
parità di trattamento ; accesso al pubblico impiego ; congedo di maternità
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/48989
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact