Per Leonardo da Besozzo a Napoli, circa 1835