La rappresentanza e l'intesa (tra astrattismo dottrinale e concretezza politica)