Alterazioni ematobiochimiche nei gatti di giovane età, cos’è normale?