Dopo essere prevalsa nelle guerre puniche, e dopo essere diventata padrona del Mediterraneo, Roma conobbe in alcuni campi notevoli progressi e successi, ma non poté evitare di fare i conti con quelle che il grande storico italiano Gaetano De Sanctis definì «le piaghe profonde e difficilmente sanabili che il terribile conflitto ebbe a lasciare», per le quali «furono fecondati e moltiplicati i germi di rovina per la civiltà». Al termine del drammatico periodo delle guerre civili, delle distruzioni e delle morti, emerse chiaro che il frutto maturo di quei germi di rovina, definito “l’eredità di Annibale” dallo storico inglese Arnold Toynbee in una sua famosa opera del 1965, non fu altro se non la crisi della repubblica.

Bilancio ed eredità / L. Gagliardi (GRANDANGOLO STORIA). - In: Cesare e le guerre civili / [a cura di] L. Gagliardi. - Milano : Corriere della Sera, 2015. - ISBN 9788861269088. - pp. 135-143

Bilancio ed eredità

L. Gagliardi
Primo
2015

Abstract

Dopo essere prevalsa nelle guerre puniche, e dopo essere diventata padrona del Mediterraneo, Roma conobbe in alcuni campi notevoli progressi e successi, ma non poté evitare di fare i conti con quelle che il grande storico italiano Gaetano De Sanctis definì «le piaghe profonde e difficilmente sanabili che il terribile conflitto ebbe a lasciare», per le quali «furono fecondati e moltiplicati i germi di rovina per la civiltà». Al termine del drammatico periodo delle guerre civili, delle distruzioni e delle morti, emerse chiaro che il frutto maturo di quei germi di rovina, definito “l’eredità di Annibale” dallo storico inglese Arnold Toynbee in una sua famosa opera del 1965, non fu altro se non la crisi della repubblica.
successi; insuccessi; popolo romano; guerre puniche; guerre civili; crisi della repubblica
Settore IUS/18 - Diritto Romano e Diritti dell'Antichita'
Settore L-ANT/03 - Storia Romana
Book Part (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/338889
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact