L’occasione del lavoro è stata l’introduzione nel nostro ordinamento della legge 5 dicembre 2005 n. 251, nota all’opinione pubblica come ex-Cirielli, contenente una disciplina della recidiva che richiama per diversi aspetti quella americana dei” tre colpi”. Con l’espressione ‘three strikes and you’re out’ ci si riferisce ad una serie di provvedimenti legislativi che si sono diffusi in vari ordinamenti degli Stati Uniti a partire dalla prima metà degli anni ’90 e che sono caratterizzati dalla previsione di pene di lunghissima durata per gli autori di reati alla loro terza condanna. Il lavoro si incentra in particolare sulla legge californiana dei tre colpi, che ha avuto un impatto molto significativo sul sistema penale, comportando un vistoso aumento tra la popolazione carceraria delle categorie più marginali: in California, il 70% dei condannati al terzo strike appartengono ad una minoranza etnica. L’assenza di dati empirci non ci consente di verificare cosa succede in Italia, ma è plausibile ritenere che le conseguenze saranno analoghe, connotando dunque sempre di più il carcere come il luogo dell’esclusione e dell’isolamento, in radicale ed insanabile contrasto con quel principio della rieducazione che ormai a vuoto la nostra Costituzione reclama.

Three strikes and you're out : la guerra al recidivo in California e i suoi echi in Italia / A. Della Bella. - In: RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO E PROCEDURA PENALE. - ISSN 0557-1391. - 50:2-3(2007), pp. 832-864.

Three strikes and you're out : la guerra al recidivo in California e i suoi echi in Italia

A. Della Bella
2007

Abstract

L’occasione del lavoro è stata l’introduzione nel nostro ordinamento della legge 5 dicembre 2005 n. 251, nota all’opinione pubblica come ex-Cirielli, contenente una disciplina della recidiva che richiama per diversi aspetti quella americana dei” tre colpi”. Con l’espressione ‘three strikes and you’re out’ ci si riferisce ad una serie di provvedimenti legislativi che si sono diffusi in vari ordinamenti degli Stati Uniti a partire dalla prima metà degli anni ’90 e che sono caratterizzati dalla previsione di pene di lunghissima durata per gli autori di reati alla loro terza condanna. Il lavoro si incentra in particolare sulla legge californiana dei tre colpi, che ha avuto un impatto molto significativo sul sistema penale, comportando un vistoso aumento tra la popolazione carceraria delle categorie più marginali: in California, il 70% dei condannati al terzo strike appartengono ad una minoranza etnica. L’assenza di dati empirci non ci consente di verificare cosa succede in Italia, ma è plausibile ritenere che le conseguenze saranno analoghe, connotando dunque sempre di più il carcere come il luogo dell’esclusione e dell’isolamento, in radicale ed insanabile contrasto con quel principio della rieducazione che ormai a vuoto la nostra Costituzione reclama.
Three strikes ; Recidiva
Settore IUS/17 - Diritto Penale
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/33703
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact