La democrazia fra disintermediazione politica e rappresentanza organizzata degli interessi