La litotrissia extracorporea nel paziente anziano