Objectives: To underline the possibility of performing the All-on-Four technique as a less invasive method and at the same time functional in rehabilitation of edentulous end atrophic arches. Materials and methods: A number of studies in the medium term have demonstrated that All-on-Four technique can be an effective treatment for the rehabilitation of completely edentulous atrophic arches with fixed, screwed immediate prosthesis. The principles of the technique consists in the placement of only four implants in the interforaminal region of the mandible and between the antero-mesial walls of maxillary sinuses in the superior jaw. The distal implants are tilted to avoid anatomical structures such as the maxillary sinus and the inferior alveolar nerve. Results and conclusion: By this approach it is possible to avoid bone grafts and regenerative techniques with obvious advantages in biological terms and morbidity for the patient ensuring, at the same time, a good prognosis in the medium term. The following paper describes the clinical protocol and surgical treatment of this technique.

Obiettivi Evidenziare la possibilità di utilizzare la tecnica All-on-four come metodica meno invasiva ma al contempo funzionale per la riabilitazione di arcate edentule e atrofiche. Materiali e metodi Numerosi studi a medio termine hanno dimostrato come la tecnica All-on-four possa essere un trattamento efficace per la riabilitazione con protesi fissa a carico immediato delle arcate completamente edentule anche in presenza di marcata atrofia. I principi base della tecnica consistono nella riabilitazione con carico immediato di arcate edentule attraverso il posizionamento di soli quattro impianti in regione interforaminale nella mandibola e al davanti delle pareti antero-mesiali dei seni mascellari nel mascellare superiore. Gli impianti distali risultano inclinati, per rispettare strutture anatomiche come il seno mascellare e il nervo alveolare inferiore. Risultati e conclusioni Con questa metodica si possono evitare innesti ossei e tecniche rigenerative con evidente risparmio in termini biologici e in termini di morbilità del paziente, garantendo allo stesso tempo una buona prognosi nel medio periodo. Viene mostrato il protocollo operativo chirurgico di questa metodica.

Procedura diagnostica e chirurgica operativa per la riabilitazione di arcate edentule: la metodica All-on-Four=Diagnostic and surgical procedures for the rehabilitation of edentulous arches: the All-on-Four technique / B. Barbaro, A. Rodolfi, A. Ciatti, S. Corbella, F. Mazza, L. Francetti. - In: ITALIAN ORAL SURGERY. - ISSN 1827-2452. - 11:5 suppl. 1(2012 Dec), pp. S165-S173. [10.1016/j.ios.2012.10.001]

Procedura diagnostica e chirurgica operativa per la riabilitazione di arcate edentule: la metodica All-on-Four=Diagnostic and surgical procedures for the rehabilitation of edentulous arches: the All-on-Four technique

A. Rodolfi
;
A. Ciatti;S. Corbella;F. Mazza
Penultimo
;
L. Francetti
Ultimo
2012

Abstract

Obiettivi Evidenziare la possibilità di utilizzare la tecnica All-on-four come metodica meno invasiva ma al contempo funzionale per la riabilitazione di arcate edentule e atrofiche. Materiali e metodi Numerosi studi a medio termine hanno dimostrato come la tecnica All-on-four possa essere un trattamento efficace per la riabilitazione con protesi fissa a carico immediato delle arcate completamente edentule anche in presenza di marcata atrofia. I principi base della tecnica consistono nella riabilitazione con carico immediato di arcate edentule attraverso il posizionamento di soli quattro impianti in regione interforaminale nella mandibola e al davanti delle pareti antero-mesiali dei seni mascellari nel mascellare superiore. Gli impianti distali risultano inclinati, per rispettare strutture anatomiche come il seno mascellare e il nervo alveolare inferiore. Risultati e conclusioni Con questa metodica si possono evitare innesti ossei e tecniche rigenerative con evidente risparmio in termini biologici e in termini di morbilità del paziente, garantendo allo stesso tempo una buona prognosi nel medio periodo. Viene mostrato il protocollo operativo chirurgico di questa metodica.
Objectives: To underline the possibility of performing the All-on-Four technique as a less invasive method and at the same time functional in rehabilitation of edentulous end atrophic arches. Materials and methods: A number of studies in the medium term have demonstrated that All-on-Four technique can be an effective treatment for the rehabilitation of completely edentulous atrophic arches with fixed, screwed immediate prosthesis. The principles of the technique consists in the placement of only four implants in the interforaminal region of the mandible and between the antero-mesial walls of maxillary sinuses in the superior jaw. The distal implants are tilted to avoid anatomical structures such as the maxillary sinus and the inferior alveolar nerve. Results and conclusion: By this approach it is possible to avoid bone grafts and regenerative techniques with obvious advantages in biological terms and morbidity for the patient ensuring, at the same time, a good prognosis in the medium term. The following paper describes the clinical protocol and surgical treatment of this technique.
All-on-Four; Atrophic arches; Edentulous arches; Tilted implants; Total rehabilitation; Oral Surgery; Orthodontics
Settore MED/28 - Malattie Odontostomatologiche
dic-2012
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2434/274265
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact