Scopo di tale lavoro è verificare l'applicabilità, l'accuratezza e la precisione di tre differenti metodi per la valutazione dell'età biologica: il conteggio delle anulazioni del cemento radicolare, il metodo di Lamendin e quello di Gustafson-Johanson. Per il metodo delle anulazioni del cemento sono stati utilizzati 194 denti decalcificati e non, colorati istologicamente mediante Ematossilina-Eosina, von Kossa e Tricromica di Masson; tale metodo risulta essere quello con il maggior coefficiente di correlazione ed ha inoltre restituito una maggiore precisione, mentre a suo sfavore gioca un tempo di preparazione dei campioni piuttosto lungo. Il metodo è stato testato anche su materile di natura archeologica. Sia il metodo di Lamendin che il Gustafson-Johanson, tendono a sovrastimare l'età entro i 40 anni ed a sottostimarla al di sopra dei 40, ed entrambi i metodi si dimostrano più accurati in un range d'età compreso tra i 35 ed i 45 anni, quello di Gustafson-Johanson è leggermente più preciso, mentre il Lamendin è certamente più semplice da applicare per i non esperti.

Applicazione delle anulazioni di cemento per la determinazione dell'età di resti umani / P. Poppa, C. Cattaneo, G. Gentile, C. Venegoni, M. Grandi. - In: ARCHIVIO DI MEDICINA LEGALE E DELLE ASSICURAZIONI. - ISSN 0392-5145. - 28:1(2006), pp. 1-4.

Applicazione delle anulazioni di cemento per la determinazione dell'età di resti umani

P. Poppa
Primo
;
C. Cattaneo
Secondo
;
G. Gentile;M. Grandi
Ultimo
2006

Abstract

Scopo di tale lavoro è verificare l'applicabilità, l'accuratezza e la precisione di tre differenti metodi per la valutazione dell'età biologica: il conteggio delle anulazioni del cemento radicolare, il metodo di Lamendin e quello di Gustafson-Johanson. Per il metodo delle anulazioni del cemento sono stati utilizzati 194 denti decalcificati e non, colorati istologicamente mediante Ematossilina-Eosina, von Kossa e Tricromica di Masson; tale metodo risulta essere quello con il maggior coefficiente di correlazione ed ha inoltre restituito una maggiore precisione, mentre a suo sfavore gioca un tempo di preparazione dei campioni piuttosto lungo. Il metodo è stato testato anche su materile di natura archeologica. Sia il metodo di Lamendin che il Gustafson-Johanson, tendono a sovrastimare l'età entro i 40 anni ed a sottostimarla al di sopra dei 40, ed entrambi i metodi si dimostrano più accurati in un range d'età compreso tra i 35 ed i 45 anni, quello di Gustafson-Johanson è leggermente più preciso, mentre il Lamendin è certamente più semplice da applicare per i non esperti.
Odontologia forense ; determinazione dell'età ; anulazioni del cemento
Article (author)
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2434/27239
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact