L'eredità (e la continuità) del Presidente della Repubblica