La responsabilità del medico nell'atto prescrittivo